Note dalla casa del fuoco

Note dalla casa del fuoco

Note dalla casa del fuoco
All’antica dimora veneziana dei Soranzo, al suo mirabile giardino, dove Gabriele d’Annunzio immagina la casa di Foscarina e svolge le scene più sensuali del Fuoco, dove Henry James ambienta la tormentosa ricerca del carteggio erotico del poeta Jeffrey Aspern, concludendo il racconto con un significativo falò dei manoscritti feticcio dell’artista, a questa dimora secentesca di una famiglia di grandi mecenati di musica si sono dunque nel tempo ispirate diverse immagini, storie, poetiche, fino alle soglie del Novecento. Volta a volta la configurazione del luogo, degli spazi aperti e chiusi, si è accordata e ha plasticamente assecondato situazioni e segni ambivalenti, ora splendido e ora austero, sublime e ordinario, solare e oscuro… Piace pensare che il palazzo e il suo giardino saranno una sede ideale, da maggio a dicembre, di questo panorama di ‘note’. Diversi generi e molteplici incontri di tradizioni musicali, concerti spettacolo e ancora spettacolarizzazioni di interpretazioni dei testi. Un panorama dedicato a mettere in comune divertimento, conoscenza e forse anche qualche nuova riflessione sullo sviluppo del pensiero musicale.

Sabato 17 maggio ore 17,30
Presentazione del ciclo, concerto e brindisi in giardino
L’amore infedele
Antonio Vivaldi e nuove musiche del Settecento veneziano
Giovanni Domenico Ferrandini, Johann Gottlieb Naumann
Cuiusvis Toni (Ensemble in residenza)
Luca Mares Giampiero Zanocco violini, Alessandra De Vincenzo viola, Daniele Bovo violoncello, Alessandro Sbrogiò violone, Ivano Zanenghi liuto, Michele Favaro flauto e oboe barocco, Susanna Armani soprano

Sabato 31 maggio ore 18,30
In Cupa trance. Apulia & World music
Pino Basile Domenico Acquaviva Michele Ciccimarra Francesco Montillo tamburelli, cupacupe e canne Enzo Granella voce, Massimo La Zazzera flauti e bottiglie, Mirko Lodedo tastiere, fisarmonica e bottiglie

Sabato 21 giugno ore 20,30
MusicArte. Festa europea della musica 2008
Olivier Messiaen (1908-1992)
Harawi, Chant d’amour et de mort
Susanna Armani soprano, Aldo Orvieto pianoforte, Antonio Panzuto immagini

Sabato 12 luglio ore 20,30
Beatlles song’s (Louis Andriessen)
Frescobaldi Berio Stravinskij
Cristina Zavalloni voce, Andrea Rebaudengo pianoforte

Giovedì 4 settembre ore 18,30
Fire waltz. Memory of Booker Little (1938-1961)
Marco Tamburini tromba, Stefano Onorati pianoforte
In collaborazione con Veneto Jazz

Sabato 13 settembre ore 18,30
Varianti d’Armida
Handel, Haydn, Cherubini, Rossini
CuiusvisToni Ensemble

Sabato 25 ottobre ore 18,30
Contemporaneo. Un progetto di Riccardo Nova
con Basavanahalli Chandramouli Manjunath, Pino Basile, Gijs Levelt
Prima assoluta

Sabato 8 novembre ore 18,30
Andrea Zanzotto. Viaggio Musicale
Mozart, Bellini, Pûccini, Weill, Schubert, Bach, Metallica, Rota, Kosma/Prevert
CuiusvisToni Ensemble
In collaborazione con Marsilio Editori

Sabato 29 novembre ore 18,30
Giuseppe Tartini. La voce segreta
Laboratorio di musicologia applicata del Conservatorio di Padova

Sabato 13 dicembre ore 18,30
Variazioni sul mito
Don Giovanni/la sposa del diavolo
Tritto, Gazzaniga, Mozart, Meyerbeer, Schumann, Schulhoff, Stravinskij, Tirso, Molière, Bertati, Da Ponte, Horvath, Max Brod, Auden/Kallman
Cuiusvis Toni Ensemble
In collaborazione con Marsilio Editori

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.